Facebook per Aziende: come non farsi autogol

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Articolo di approfondimento nel settore Facebook per aziende

INTRODUZIONE

Nell’era di Internet, i social network hanno completatamente stravolto la nostra vita. Privata, ma anche professionale… Non è una novità dare l’amicizia al proprio responsabile o a un cliente. La sfera professionale è entrata, ormai, massicciamente anche sui social network.

fb

FACEBOOK PER UNA AZIENDA GLOBAL & FRIENDLY

Perché non potrebbe entrarci anche una azienda?

Bene, sono molte ormai le realtà imprenditoriali che sfruttano i nuovissimi mezzi di socializzazione per pubblicizzarsi.

Non solo. Essere su Facebook, oltre a donare visibilità a una impresa, ne dà un look decisamente più informale e giovanile, diciamo alla mano. Proprio come l’era di Internet ci ha trasformati: globali e friendly.

Ma come effettivamente promuovere un’azienda?

Il primo passo è creare una fan page. Decisamente da scartare l’idea di creare un profilo personale di una srl: difficilmente chi condivide un’amicizia con una azienda ne andrà orgoglioso.

Meglio, quindi una fan page interessante.

Per rendere interessante una pagina, bisogna partire dall’idea che Facebook non è il sito aziendale in cui l’azienda presenta piattamente i servizi e i lavori di maggior successo. E nemmeno un compendio delle novità settoriali o delle politiche aziendali. Avere una brutta fan page, in ambito commerciale, può essere più deleterio che non averla proprio…

Facebook è una piattaforma giovane, informale e di condivisione. I fan voglio essere coinvolti: creare domande, sondaggi, richieste di parerisono attività che suscitano interesse.

Provocare azione, dinamismo in una pagina non solo fidelizza gli utenti che già partecipano, ma ne attira altri, potenziali clienti.

Essere su Facebook non solo, in questo modo, contribuirà a pubblicizzare una azienda, ma permette alla stessa di capire cosa si pensa di lei, dove sbaglia e come può migliorare.

Insomma, può fruire di un web di esperti e ricevere diretti feedback della propria attività. Senza dimenticare il lato economico della cosa: a costo irrisorio.

Insomma, sfruttare Facebook è un ottimo modo per dare nuova linfa vitale a un’azienda: l’importante è saperlo fare bene.

E per concludere questo articolo, ecco un elenco di risorse a tema per approfondire l’argomento:

Iscriviti alla Newsletter di Docetonline.com

Iscriviti alla newsletter per sapere quando verrano pubblicati nuovi corsi

*Campi richiesti
Non riceverai spam dalle nostro newsletter leggi la nostra Privacy policy del trattamento dei dati

Modulo Commenti