Corsi di Laurea

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
cappello laureato sopra ad un libro

La Redazione di www.docetonline.com è lieta di inaugurare un’altra nuova sezione del nostro portale informativo dedicato all’Educazione, all’Istruzione e alla Formazione Professionale.

La nuova sezione in oggetto si chiama Corsi di Laurea e Preparazione ai Test di Ammissione ed riservata alla presentazione di alcuni tra i migliori Corsi Universitari, utili per conseguire una regolare Laurea Universitaria legalmente riconosciuta.

Qui di seguito l’elenco dei Corsi di Laurea e Preparazione ai Test di Ammissione attualmente disponibili nel nostro palinsesto formativo.

CORSI DI PREPARAZIONE AI TEST DI AMMISSIONE

Domande e Risposte sui Corsi di Laurea

INTRODUZIONE AI CORSI DI LAUREA

Per aiutare tutti coloro che visitano questa pagina a orientarsi nell’offerta formativa dei Corsi di Laurea cerchiamo di fare chiarezza sui dubbi più comuni che spesso non trovano la risposta autentica che meriterebbero.

PERCHE LAUREARSI?

Ogni Laurea non prepara solo dal punto di vista tecnico, ma arricchisce anche il patrimonio culturale della persona che la consegue, fornendo strumenti concettuali flessibili da applicare nei campi più disparati. Spesso e oggi soprattutto le aziende chiedono ai professionisti che assumono di combinare in modo originale talento e conoscenze acquisite per rispondere a problemi nuovi in modo creativo e vincente.

CI SONO TROPPI LAUREATI IN ITALIA?

Al contrario di quanto spesso si sente raccontare, l’Italia è uno dei Paesi europei con la più bassa percentuale di laureati. Le nazioni del nostro continente in vetta alla classifica sono quelle dell’Europa nordica: Paesi Bassi, Danimarca, Finlandia e così via. Attenzione poi a non confondere il numero assoluto di laureati con quello relativo! Ad esempio la popolazione italiana è 11 volte maggiore rispetto a quella finlandese. Prima di cimentarsi in confronti, occorre fare le dovute proporzioni.

E SE FOSSE TROPPO TARDI PER PRENDERE LA LAUREA?


Spesso si lavora già e si reputa inutile o non conveniente iscriversi a una facoltà universitaria. In realtà è possibile individuare il corso di laurea più vicino ai propri obiettivi e raggiungere il traguardo: oltre che per soddisfazione personale, un titolo di studio di livello più alto influenza positivamente la professione ed è percepito come una marcia in più dall’azienda.

CHE DIFFERENZA C’È TRA NUMERO APERTO E NUMERO CHIUSO?

Alcuni corsi di laurea, per esempio Lettere, non pongono particolari limiti al numero delle matricole che ogni anno si iscrivono, mentre altri, come Medicina, fissano un massimo di studenti da accogliere al primo anno. Per accedere ai corsi a numero chiuso è necessario superare un test, normalmente una prova scritta a risposta multipla.

DOPO LA LAUREA TRIENNALE BISOGNA FARE LE MAGISTRALI?

La formula del 3+2 coinvolge molti corsi di laurea, ma non tutti. Medicina ad esempio rimane a ciclo unico e alcuni corsi sono solo triennali. Inoltre dopo la laurea di primo livello si può valutare anche l’iscrizione a un Master, che fornisce una preparazione dal taglio più selettivo ed è concepito come anello di congiunzione tra università e mondo del lavoro.

E per concludere questo post, ecco un elenco di risorse utili per ulteriori approfondimenti:

Iscriviti alla Newsletter di Docetonline.com

Iscriviti alla newsletter per sapere quando verrano pubblicati nuovi corsi

*Campi richiesti
Non riceverai spam dalle nostro newsletter leggi la nostra Privacy policy del trattamento dei dati

Modulo Commenti